Servicios

Descrizione

PATH TO A JOB. Youth Inclusion through employability.

Progetto finanziato dal Programma Erasmus+ dell’Unione Europea.
 

CONTESTO

Gli alti tassi di disoccupazione giovanile e di giovani che abbandonano il sistema scolastico evidenziano la necessità di implementare progetti che portino a termine azioni di riflessione e sperimentazione, progettate per migliorare la qualità e l’innovazione degli approcci utilizzati dagli operatori che lavorano con i giovani disoccupati.

 

DATI

Abbandono scolastico: EU28 media (12.7% in 2012). Spagna (24.9%); Italia (17.6%); Regno Unito (13.5%)

Disoccupazione giovanile: EU28 media (23%). Italia (35.3%); Spagna (53.2%); Regno Unito (21%) (Eurostat).

 

OBIETTIVI E ATTIVITA’

Obiettivo generale:

Promuovere una partnership strategica tra quattro organizzazioni europee per favorire l’inclusione e l’occupabilità dei giovani (tra i 17 e i 24 anni) con minori opportunità, attraverso varie tipologie di intervento: a livello personale, familiare e sociale.

Obiettivi specifici:

1. Condividere buone pratiche innovative per favorire l’occupabilità, specialmente dei giovani con minori opportunità.

  • Attività: Sviluppo del database

2. Migliorare abilità e competenze degli operatori che lavorano con i giovani, specialmente le competenze digitali, in modo che siano capaci di offrire un supporto di alta qualità ai giovani svantaggiati nel percorso di ricerca lavoro

  • Attività: Attività di formazione sulle ICT per gli educatori e sviluppo di risorse basate sulle ICT per la cooperazione e la comunicazione (portale web).

3. Sviluppare una metodologia per supportare i giovani con minori opportunità nel loro percorso di ricerca lavoro coinvolgendo giovani, operatori attivi nel campo dei giovani e delle organizzazioni giovanili, famiglie, aziende e stakeholders.

  • Attività: Gruppi di lavoro locali, guida metodologica

4. Aiutare i giovani con minori opportunità nel loro percorso di ricerca lavoro così come promuovere spazi di incontro e riflessione con stakeholders (aziende, pubbliche amministrazioni e policy-makers) e altri giovani europei (Virtual Mobility)

  • Attività: eventi locali e virtual mobility.

5. Migliorare la capacità di internazionalizzazione delle organizzazioni partecipanti aggiungendo un valore europeo alle loro esperienze e ai programmi di accesso al lavoro dei giovani. Le organizzazioni raggiungeranno questo obiettivo lavorando con organizzazioni in altri paesi europei e implementando i seguenti intellectual outputs:

  • Database: Buone pratiche innovative sull’inclusione giovanile attraverso l’occupabilità.
  • Metodologia inclusiva per l’accompagnamento dei giovani con minori opportunità nel percorso verso il lavoro.
  • Portale web.